“Il mio gin migliore e preferito”, del barista e mixologo Paolo Viola

Conosciamo già bene Paolo Viola e abbiamo condiviso le sue ricette di cocktail su Spirits Hunters. Ora ci parla dei suoi tre gin preferiti.

Paolo Viola, a soli 27 anni, è già noto nella scena enogastronomica di tutto il mondo. “A 24 anni aveva già aperto un bar a Londra e ora a Milano“, dice qualche anno fa. Ora è uno dei migliori baristi d’Europa, e la passione per il suo lavoro gli ha fatto guadagnare un posto nella “Belved’Air Crew”.

La grande svolta di Paolo arriverà nel 2014, quando si unirà al Ritz Hotel di Londra, anche se gli inizi sono stati complicati. “Ho iniziato nel ristorante come commesso, portando sette chili di vassoi con piatti di porcellana e una campana. C’erano sempre delle scale da salire“, dice. Più tardi divenne un barista e il successo fu folgorante. Uno dei suoi drink è stato nominato il miglior cocktail alla vodka di Londra. Nel 2017, torna nella sua patria a Milano: “Ho girato il mondo, ma dovevo tornare. L’unica città con la dimensione internazionale di cui avevo bisogno era Milano“.

 

Terrazza Calabritto

Ha poi lanciato il concetto di Terrazza Calabritto. Per questo bar milanese, ha composto una lista di cocktail, ispirata ai suoi prodotti preferiti: fiori e frutta fresca. Paolo si preoccupa di onorare il comportamento dietro il bancone: “Il primo obiettivo è quello di far sorridere chi viene a trovarci. Se vado in un bar e il barista non mi guarda in faccia, potrei fare il miglior drink del mondo, ma non tornerei più”. Cracco, il capo chef, e Paolo formano il duo dell’eccellenza italiana. Tutti i media ne parlano e il ristorante è pieno ogni giorno.

Paolo è attualmente il bar manager del progetto Morgana Lounge Bar a Taormina, Sicilia. Un cocktail bar molto sofisticato con un alto livello di bevande il club di Christian Sciglio e Guido Spinello. “Ho deciso di tornare alle mie radici, e sono il bar manager del bar Morgana“.

 

Gins raccomandati da Paolo Viola

Tanqueray 10: spiriti di base. Angelica, camomilla, coriandolo, pompelmo, ginepro, citronella, liquirizia, arancia, fiori d’arancio.

 

Vll Hills Italian Dry Gin: combinazione di sette piante: ginepro, sedano, rosa canina, carciofo, arancia rossa, camomilla e melograno.

gin

 

Silent Pool Gin: Erbe notevoli: Angelica, bergamotto, arancia amara, cardamomo, cassia, coriandolo, cubeb, miele locale, ginepro, pera, liquirizia, anice stellato.

Non bere e guidare. Divertiti responsabilmente.

 

Unisciti alla comunità su Reddit

Spirits Hunters è una comunità dedicata agli alcolici e al mondo della mixologia. Sentiti libero di parlare del mondo della mixologia e del bartending qui!

Join